Caliendo vende il QPR a Briatore

“Ormai ho deciso vendo il Queen’s Park Rangers a Briatore. Ho preso questa società quando era in serie C, un anno fa, sono arrivato ad un passo alla Premier. Briatore ha la potenzialità economica per completare il progetto”.

Antonio Caliendo, che rappresenta insieme a un gruppo di amici il 47,5% del pacchetto azionario, fatica a trattenere l’emozione. “C’erano tre gruppi interessati all’acquisto del QPR. Potevo da vita ad un’asta. Ma il progetto di Briatore mi piace. E mi piace sapere che questa società andrà avanti con l’anima italiana”.

[…]

Che cosa rappresenta il QPR nel panorama calcistico inglese?

“E’ stata la squadra di Winston Churchill e oggi è la formazione più vicina al Palazzo Reale. Ma non solo. Pesca anche tra la gente comune e nel mondo dello spettacolo. Tra i tifosi più accaniti c’è Pete Doherty. La fidanzata, Kate Moss, è appena venuta a comprare 20 maglie del QPR. Pete vuole fare un concerto obbligando tutti i componenti della band ad indossare la nostra divisa”.

Da procuratore lei ha condotto numerose trattative: la cessione del QPR a quale delle sue operazioni del passato può essere paragonata?

“Alla cessione di Baggio dalla Fiorentina alla Juventus. Una trattativa molto complessa. Anche dal punto di vista umano”.

La Gazzetta dello Sport, 21/08/2007

Caliendo e il suo gruppo hanno ceduto il Queen’s Park Rangers al gruppo di Briatore ed Ecclestone lo scorso settembre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...