Stasera Caliendo riceve il premio “Gallo d’oro”

Il Premio Internazionale città di Mariglianella premia il procuratore Antonio Caliendo.

La manifestazione dedicata ai bambini contro la pedofilia si terrà il 20 luglio in piazza Carafa a Mariglianella

Arte, moda, sport, giornalismo, cultura e spettacolo per la III edizione del premio Internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” in memoria del venerabile don Carlo Carafa. Tema di quest’anno sarà la legalità in difesa dei diritti dell’infanzia e contro la pedofilia. La manifestazione organizzata dal laboratorio artistico culturale don Carlo Carafa, fondato dalla giornalista Anita Capasso, e realizzata con il patrocinio del comune e dell’Ordine dei Pii Catechisti rurali Missionari Ardorini di Cosenza, quest’anno premierà numerosi personaggi di spicco e di prestigio che si sono distinti con la loro professionalità dando lustro alla propria Regione di appartenenza. La giuria, composta da un team di esperti, ha ormai chiuso i lavori rendendo noti i nominativi di coloro che saranno insigniti di questo riconoscimento. La kermesse che si terrà il 20 luglio sul palco allestito in piazza Carafa, area antistante il comune, a partire dalle 19, si aprirà con un memorial dedicato al generale Sebastiano Giuliano. Per lo sport sarà premiato il procuratore Antonio Caliendo, illustre concittadino, che ha inciso profondamente sul calcio internazionale. Ad accoglierlo ci saranno numerose associazioni, squadre di calcio del territorio e amici legati alla sua figura. Per il giornalismo sportivo sarà premiato Enrico Variale. Per la sezione giornalismo e letteratura, invece, il giornalista vice caporedattore di Rai 3 Antonello Perillo e la giornalista mediaset Annamaria Chiariello. Per la musica il dj Gigi Soriani di radio Marte stereo. Per la cinematografia l’attore Patrizio Rispo e la giovane rivelazione Ada Febbraio. Per la musica la cantante partenopea Valentina Stella, Mauro Nardi, Pasqualino Maione, Paki di amici. Per le nuove promesse della musica: Lello Beneduce, Michele Petillo e Mario Monda. Per la sezione chitarra classica Gino Accardo, Luca Allocca e i Lazzari e Briganti. Per i gruppi musicali emergenti i Zorama. Nella sezione teatro il premio sarà conferito al teatro popolare napoletano di Michele Di Maio. La manifestazione, come da tradizione, si aprirà domenica 19 luglio con la kermesse i cortili delle tradizioni dedicati all’arte e all’artigianato con regia e coordinamento tecnico di Mario Capasso. Per l’occasione si esibiranno artisti di strada e tanti giovani che hanno trovato nella musica una ragione di vita. Presente anche la tradizionale tammorra con gruppi folcloristici e un percorso tra arte e cultura che si snoderà lungo via Parrocchia. Il sipario sul premio calerà martedì sera con la rappresentazione teatrale Non ti pago ‘esibizione musicale di giovani cantanti emergenti.

Sito web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...