Archivi tag: juventus

Caliendo: “Trezeguet fu vicinissimo al Napoli”

Sulla notizia emersa in questi ultimi giorni che voleva Trezeguet, suo assistito, vicino al Napoli: “Il francese è stato vicinissimo a vestire l’azzurro. Per il gioco che fa il Napoli, David avrebbe fatto benissimo. Ha una media realizzativa costante da 12-13 anni. Sarebbe stato felice di approdare all’ombra del Vesuvio, ma la Juventus si è opposta ad un trasferimento in un altro club italiano”.

tuttomercatoweb.com

Annunci

Caliendo: Aguirregaray? La Juventus è interessata

Matias Aguirregaray (21), il laterale uruguagio del Penarol, ha attraversato una strana storia. Acquistato dall’Inter, per un affare praticamente concluso, tutto poi è saltato a causa della legge sugli extracomunitari, legge che ha anche scombussolato i piani dell’intera Serie A.

Il giocatore brasiliano, naturalizzato uruguaiano, ora sta tentando di acquisire la cittadinanza spagnola, e il suo nome è stato accostato anche alla società del Parma. Antonio Caliendo, procuratore del giocatore, ha reso note le ultime novità, affermando che non sono solo gli emiliani quelli interessati al giocatore: “Non ci sono solo i ducali, ma anche altre squadre italiane che lo hanno richiesto come la Juventus. Credo che in settimana si deciderà, è più semplice vada all’Hercules“.

Continuando si parla anche di Dunga, altro suo assistito, e del possibile trasferimento alla Roma:
“E’ stato richiesto da alcuni club, ma a tutti quelli che hanno fatto dei sondaggi ho sempre risposto in modo identico. Lui ha deciso di riposarsi fino a dicembre per disintossicarsi dai quattro anni di Nazionale“.

A riguardo di Ederson, altro giocatore al centro delle attenzioni di mercato, il procuratore poi conclude: “Si sta riprendendo dall’infortunio che lo ha tenuto fuori due mesi ma a gennaio non si muove. Non ho più sentito la Lazio né nessuna altra squadra“.

calcionline.com

Caliendo su Trezeguet: «Juve? In Spagna è rinato»

David Trezeguet è rimasto nei cuori degli juventini. Le strade si sono divise, ma l’affetto resta. Il francese è l’idolo incontrastato dell’Hercules e a quanto pare il suo approccio con la squadra spagnola è stato eccezionale: «Lui è stato felice fin dal primo momento in cui ha messo piede in città – ha detto a tuttomercatoweb.com Antonio Caliendo – Va ad abitare proprio sul mare, ha trovato un campo bellissimo e gente che lo adora. In cinquemila lo hanno ricevuto alla presentazione e meglio di così non poteva andare».

LA JUVE – La Juve gli manca? «Da quel che ho potuto leggere in lui è come fosse rinato. La Juventus fa parte della sua storia ed è rimasto un rapporto di grande affetto con i tifosi. Da quel che so gli stanno preparando una grande accoglienza per quando tornerà a Torino a sistemare le ultime sue faccende».

IL MERCATO BIANCONERO – Come giudica il mercato della Juve? «C’è stato un cambio radicale. Parecchi giocatori sono stati messi sul mercato, parecchi sono partiti e altrettanti arrivati. Magari ci sarà anche quello che non riesce ad inserirsi bene, ma per avere una squadra ben amalgamata serve tempo. Penso che qualcosa in difesa serva ancora. Con Aquilani, se sta bene, e Krasic, comunque, hanno messo insieme una buona squadra. Credo possano stare tra le prime considerando anche qualche problemino che possono avere le altre».

tuttosport.com

Caliendo su Trezeguet: «La Juve non vuole cedere David»

Il futuro di Trezeguet è a Torino. Non ha dubbi l’agente dell’attaccante francese: David resterà alla Juve. Antonio Caliendo, contattato da Sky Sport 24, conferma l’impressione che tutti hanno avuto negli ultimi giorni del ritiro di Pinzolo: Del Neri punta sul bomber transalpino e la società non ha nessuna intenzione di contraddire il volere del nuovo tecnico. Se n’è reso conto lo stesso giocatore, che ha dato mandato al suo procuratore di respingere tutte le offerte – a quanto pare tante – che gli sono arrivate anche nelle ultime ore: «Nella giornata di ieri – dice Caliendo – mi sono arrivate telefonate da Grecia, Turchia e Qatar. Ma io ho risposto che per quest’anno non se ne parla. Ho parlato con Marotta, il ds della Juve, che mi ha detto che sono propensi a tenerlo perché Del Neri conta su di lui. Mi posso sbilanciare: non se ne farà niente, salvo una decisione della vita per il futuro».

Caliendo ha parlato anche di Maicon, nelle ultime ore accostato più al Manchester City di Mancini che al Real Madrid di Mourinho. Il difensore «non sa niente» delle eventuali trattative per la sua cessione, afferma il suo agente. Che aggiunge di non essere interessato a eventuali frizioni «tra Inter e Real Madrid, a me interessa la realtà dei fatti». La realtà, prosegue Caliendo, è che «Maicon non sa niente di eventuali trattative con una squadra o con un’altra: apprendiamo solo che non ci sono smentite da parte dell’Inter» sulle ipotesi di vendita del difensore adombrate dalla stampa. «Si parla di Real, di Manchester City – puntualizza Caliendo – nessuno si è mai interessato di cosa pensa il giocatore. Finché non ci vengono a chiamare e ci dicono che c’è una trattativa seria in corso» argomenta ancora, si sta alla finestra: «Solo in quel momento diremo la nostraÏ. Al momento, replica Caliendo a chi gli chiede se vi possa essere una preferenza per il City o per il Real in caso di addio all’Inter, non si possono dare «indicazioni in merito se ci sono trattative in corso. Non entra nel mio ruolo: al momento giusto dirò anche la mia». A ogni modo, conclude Caliendo, si resta in attesa che l’Inter faccia sapere qualcosa: «Se non lo ha fatto, non ci sarà niente di concreto».

tuttosport.com

Caliendo: «Trezeguet potrebbe restare alla Juventus»

Dopo la doppietta in amichevole, con il giallo della fascia di capitano rifiutata, per Trezeguet sembra essere tornato il feeling con la Juventus. L’attaccante ieri non aveva indossato i galloni da capitano per la poca chiarezza sulla sua situazione contrattuale, oggi ha parlato il suo procuratore, Antonio Caliendo, a Radio Kiss Kiss Napoli, lasciando intendere che il francese potrebbe chiudere in bianconero anche questa stagione: «Non voglio entrare nel merito delle dinamiche societarie del Napoli. L’idea di un passaggio di Trezeguet in azzurro è una novità assoluta di mercato e quindi sono consapevole del fatto che per acquistare un giocatore del genere bisogna pianificare bene le strategie, solo per iniziare una eventuale trattativa. I diritti di immagine potrebbero essere un ostacolo, anche se comunque aggirabile, sopratutto grazie al buon senso. Fosse stato per me, David sarebbe già a Napoli, ma è il Presidente De Laurentiis che dovrebbe fare un regalo ai suoi tifosi e non io».

DEL NERI LO VUOLE IN BIANCONERO – Importante il parere di Del Neri, che ha subito schierato titolare il francese in coppia con Diego: «In ogni caso i piani della Juventus inizialmente erano quelli di vendere Trezeguet, ma in questi primi giorni di ritiro sembra che Del Neri, vedendo da vicino lo spessore ed il talento di David, non abbia più intenzione di privarsene».

tuttosport.com

Caliendo: “Vi spiego il futuro di Maicon e Trezeguet”

Antonio Caliendo è stato intervistato telefonicamente da Telelombardia. Il procuratore ha parlato della situazione dei suoi due assistiti, Maicon e David Trezeguet. Sul laterale brasiliano ha spiegato: «Per ora con l’Inter ci sono state solo parole, solo chiacchiere». Se Mourinho lo vuole a tutti i costi? «Chiedete a Mourinho… Tra i due esiste un ottimo rapporto». Qualora l’Inter rifiutasse una grossa offerta dal Real Madrid andrebbe ridiscusso il contratto? «E’ un’eventualità che si vedrà al rientro del giocatore in Italia, in base alle decisioni dell’Inter». Lui sarebbe contento di rimanere? «Ha vinto tutto con l’Inter. E’ un professionista, il suo dovere lo fa. Se non dovesse essere d’accordo su qualcosa, Maicon è uno che parla chiaro». Caliendo ha anche parlato del futuro di Trezeguet: «Può anche rimanere alla Juventus. Per ora non ci sono cose certe. Napoli sarebbe una destinazione gradita qualora la Juventus decidesse di cederlo: è una squadra ambiziosa».

tuttomercatoweb.com

Caliendo: «Trezeguet mi ha chiesto di andare al Napoli»

Il Napoli è ancora alla ricerca di un attaccante. Le ultime indiscrezioni parlano di un interessamento per il franco-argentino David Trezeguet. In esclusiva a pensieroazzurro.com, il procuratore dell’attaccante, Antonio Caliendo, non esclude la possibilità Napoli per il proprio assistito: «Trezeguet al Napoli? Perché no, tra la società azzurra e quella juventina ci sono ottimi rapporti, sono ottimista per una soluzione azzurra per David, in quanto conosco l’ambiente ed il calore della città e dei tifosi. In questo momento sono a Milano, non ho ancora parlato con Bigon di Trezeguet, ma se il direttore del Napoli dovesse cercarmi sono a disposizione. Se ho parlato di Napoli con David? Si, ho scambiato alcune chiacchiere in libertà con lui su questa squadra; il ragazzo mi ha chiesto informazioni sulla piazza ed io ho cercato di fargli capire l’amore dei tifosi napoletani ed il calore che riescono a trasmettere ai giocatori che vestono la maglia azzurra».

Caliendo poi precisa il concetto: «Credo che per chiedermi di Napoli, a David non dispiacerebbe l’ipotesi azzurra. Più concretamente, siamo in trattativa con il Valencia, mentre tre giorni fa ho ricevuto una proposta scritta per Trezeguet dalla Turchia e dagli Stati Uniti. Ma un aspetto fondamentale per il giocatore è anche la possibilità di essere vicino alla propria famiglia; da questo punto di vista, Napoli sarebbe la piazza giusta, in quanto esistono voli aerei Napoli-Nizza che permetterebbero al ragazzo di vedere i propri cari con facilità, almeno una volta a settimana. Problemi di ingaggio?Sinceramente esiste un feeling così stretto tra Juventus e Napoli che sarebbe possibile trovare la formula giusta per il trasferimento del giocatore».

tuttosport.com